CONVEGNO UTIFAR: “NUOVA TARIFFA DEI MEDICINALI E LEGGE SULLA CONCORRENZA: OPPORTUNITA’ PER LA FARMACIA ITALIANA”

Le novità legislative introdotte negli ultimi mesi del 2017 impongono una riflessione costruttiva tra colleghi. Questo lo spirito con il quale Utifar organizza a Bologna il convegno dal titolo “Nuova Tariffa dei medicinali e legge sulla concorrenza: opportunità per la farmacia italiana”, una due giorni di interazione con esperti del settore per fare il punto sulle prospettive future per la categoria.

Sarà un convegno esclusivamente tecnico, come dimostrano gli esperti coinvolti, che cercherà di dare una risposta alle tante domande che ci siamo poste in questi giorni.

Venerdì 10 novembre, dalle ore 16 si parlerà della nuova Tariffa dei medicinali. Interverranno Giulio Cesare Porretta, vicepresidente Utifar e componente del Tavolo tecnico ministeriale che, in concerto con il Ministro Beatrice Lorenzin, ha elaborato la nuova Tariffa, e Pietro Siciliano, docente della scuola di Galenica Utifar.

La giornata di sabato 11 novembre sarà dedicata al tema dell’ingresso dei capitali nella proprietà delle farmacie. Interverranno Paolo Leopardi, avvocato e consulente Utifar; Giustino di Cecco, professore Diritto Societario all’Università Roma 3; Massimo Elesio Giordano e Achille Valletta, fiscalisti; Franco Falorni e Giovanni Trombetta, commercialisti; Marco Alessandrini AD di Credifarma.

In un momento nel quale il 20% delle farmacie è in grave difficoltà economica, l’ingresso dei capitali rappresenta una sfida o una opportunità? Di certo, si tratta di uno stimolo al cambiamento da cogliere nel migliore dei modi, unendo le forze e contrapponendo ad un’idea di farmacia commerciale la professionalità che contraddistingue la categoria.

Le armi a disposizione dei farmacisti per contrastare i capitali ci sono. Se ne parlerà in un convegno nel quale sarà lasciato ampio spazio alle domande e alle osservazioni dei colleghi, proprio in quell’ottica di confronto che ha sempre contraddistinto le attività dell’Unione tecnica italiana farmacisti.


In allegato programma e modulo di adesione.

 

 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.